Crea sito
Up archivio » 29.7.2017 punta venezia 3095 m
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Partiti con cielo coperto e fiduciosi nel miglioramento. Abbiamo fatto il sentiero che inizialmente porta al colle delle traversette e dopo circa 15 min. svoltato a sinistra. Il sentiero poi passa vicino al lago superiore e poi si innesta all'altro che arriva dal lago fiorenza. In un paio d'ore al rif. Giacoletti. Il canale del porco è ben attrezzato con corde e scalette ma bisogna sempre tenere alta l'attenzione e in 20 min. circa si è al colle del porco. Quindi a destra cercando di seguire i bolli su un sentierino più a sinistra rispetto all'altro itinerario con ometti sulla pietraia. Senza problemi fino al bivacco e da qui abbiamo usato la corda per gli ultimi metri alla croce per sicurezza. Intanto il meteo dal rif. in su era bello con nuvole solo dalla parte italiana. Discesa senza problemi ma dal colle del porco in giù si era già coperto. Dal rifugio abbiamo fatto il sentiero più veloce in direzione nord che in un ora e mezza arriva al parcheggio. Ultima mezzora sotto la pioggia per fortuna intermittente e poco intensa. Allego traccia gps.
Con Giampiero e Andrea alla sua prima ferrata.-difficoltà: F esposizione prevalente: Sud-Est-quota partenza (m): 2020-quota vetta (m): 3095-dislivello complessivo (m): 1075località partenza: Pian del Re (Crissolo , CN )
cartina

cartina e traccia gps

P1320034

album foto


Immagini totali: 2 | Ultimo aggiornamento: 01/08/17 10.17 | Generato da JAlbum & Chameleon | Aiuto